Luci e ombre

Nel pomeriggio di sabato i nostri ragazzi dell’under 12 erano impegnati nella prima giornata di ritorno del campionato regionale piemontese. gli avversari erano i pari età del settimo che all’andata si erano imposti contro di noi nel doppio incontro solo agli ultimi innings e la speranza era quella di riuscire a ripetere le due buone prestazioni dell’andata ma non è andata cosi anzi i leprotti praticamente non sono scesi in campo lasciando la strada libera alla capolista perdendo il primo incontro per 13 a 0. Questi ragazzini sono ancora molto piccoli, il processo di crescita sarà molto lungo e impegnativo e i tecnici dovranno riuscire a trovare la formula giusta per far si che questi ragazzi mettano in campo durante le partite il lavoro che viene svolto durante la settimana; ovviamente la società non ha fretta ma crede anche che dopo qualche mese di lavoro si debbano vedere dei risultati positivi anche per far crescere l’autostima per questo che crediamo fermamente che l’unica medicina sia il lavoro in campo. Per la cronaca la seconda partita non si è disputata visto la copiosa grandinata che si è abbattuta sul Provini e la partita sarà recuperata a data da destinarsi, appuntamento per un pronto riscatto sabato prossimo in trasferta contro i cugini del Porta Mortara.

La squadra di Benetti dopo la partita sospesa sabato contro il Castellamonte era chiamata al pronto riscatto contro i milanesi dell’Ares in trasferta. L’inizio della partita lasciava ben sperare portandosi subito in vantaggio per 2 a 0 contro una buona squadra di giovani ma al terzo innings i troppi errori difensivi e il calo del partente Sisti Massimo permetteva alla squadra meneghina di portasi sul 9 a 2.
Al quarto inning il rilievo di Alessandro Sisti al fratello non ha portato i risultati sperati e l’attacco milanese colpiva i suoi lanci sistematicamente nei momenti giusti facendo si che il vantaggio crescesse in ogni attacco portando il risultato finale sul 17 a 6. Sabato prossimo la squadra sarà chiamata tra le mura amiche ad un pronto riscatto contro il Bergamo.

Sweep per l’U15 di Davide Agostinone nella prima giornata di ritorno del campionato. Al Provini di Novara, sotto un cielo plumbeo e temperature tutt’altro che da mese di Maggio, si sono giocate le due partite Athletics Novara vs Piemonte Orientale. Replicato il risultato delle gare di andata, le due vittorie danno un pò di respiro ad una squadra che ancora non riesce a mantenere un equilibrio costante di prestazioni, segno che c’è ancora del lavoro da fare. Nella prima partita la vittoria non è stata poi così scontata, solo sul finale i padroni di casa sono riusciti a spuntarla sull’avversario che è sceso in campo determinato e preparato per ribaltare il risultato a proprio favore, la regola del campo insegna a non sottovalutare mai l’avversario.
La seconda partita inizia con un punto portato a casa dal primo battitore; questo è stato lo switch che ha scatenato la reazione dei leprotti novaresi che hanno iniziato a correre sulle basi e, complici le basi ball concesse e le valide realizzate, hanno totalizzato ben 15 punti.

Note di merito in questa giornata vanno ad una bella presa al volo realizzata da Diego Gila, il fuori campo interno realizzato da Alessandro Concina e a tutti i ragazzi che dalla panchina hanno sostenuto la propria squadra.

Prossimo appuntamento Domenica 19 Maggio al Provini contro i ribelli di Avigliana…..e speriamo in una bella giornata di sole!

 

Divisione della posta in palio per l’U15 softball che nonostante un attacco anemico, una difesa fallosa e una corsa sulle basi spesso avventurosa, ha ottenuto una vittoria e una sconfitta sul campo dell’Avigliana Rebels.
La prima partita è stata comunque sempre tenuta in pugno fino al risultato finale di 4-1 dalle ragazze guidate dal manager Gigi Faccio; nella seconda gara le azzurre si sono “svegliate” solo sul finire della partita e non sono riuscite a completare la rimonta in un incontro perso per 8-9. Le lanciatrici/interne Camilla Fazio e Karin Antonioli hanno giocato con Sofia Diricatti, Martina Denisi, Altea Biagetti e Gloria Felappi in campo interno e con Rebecca Paganini, affiancata a turno da Carlotta Rossi, Anna Seck e Sofia Carfora in campo esterno.
Prossimo appuntamento sabato 18 maggio in casa alle ore 13.

 

Secondo sweep stagionale per la squadra seniores di serie B softball che torna a casa dalla trasferta di Castellamonte col bottino pieno.
Nella prima partita le ragazze scendevano in campo con la consapevolezza di un avversario di esperienza e che avrebbero dovuto dare il massimo per ottenere buoni risultati. Impeccabile il lavoro delle due lanciatrici partenti Silvia Artitzu e Caterina Diana. Ottimo il rilievo in gara 1 della giovane Camilla Fazio.
Attacco molto produttivo in entrambi gli incontri e difesa attenta su ogni palla giocata. Gli incontri sono stati vinti per 10 a 1 e 11 a 4. Prossimo appuntamento domenica 26 maggio a casa della capolista Sanremo.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.