Doppia trasferta…

Nonostante il rischio neve di quest’ultimo fine settimana, l’Athletics Novara non ha rinunciato agli impegni presi e con U12 e U15 baseball nei due concentramenti indoor rispettivamente a Mondovì e Sant’Antonino di Susa. I giovani leprotti affrontano a Mondovì i padroni di casa, il Fossano e il Cabs Seveso.

Iniziano con il piglio giusto mantenendo un risultato alla pari fino al terzo inning, si perdono poi nel finale e subiscono la sconfitta dovuta ai tanti errori difensivi e la scarsa produttività in attacco.

Nella seconda partita, contro il Fossano, la squadra scende in campo con più convinzione e si porta subito in vantaggio nei primi innings, ma non riescono a tenere il risultato fino alla fine ed una serie di errori  in difesa ed in attacco, consegnano la vittoria agli avversari. Dal punto di vista tecnico si prende nota della discontinuità del rendimento, hanno affrontato una squadra alla loro portata, ma non sono riusciti a conservare il vantaggio; è stato provvidenziale l’infusione di autostima e richiamo all’attenzione messo in atto dal coach team, i leprotti sono partiti a razzo contro il Mondovì squadra di casa  e, anche se in questo incontro i ragazzi sembrassero destinati ad un’altra sconfitta, nell’ ultimo attacco riescono nel sorpasso e portano a casa un preziosa vittoria contro la squadra di casa più esperta  e compatta; da segnalare la battuta decisiva di Diego Cristina che ha permesso di portare a casa il punto finale della vittoria.

 Ai ragazzi attende un mese di lavoro intenso in vista dell’ultimo impegno ufficiale della stagione indoor Western League, aggiungiamo nuovi tasselli alla loro crescita tecnica e mentale.

Trasferta impegnativa anche per la nostra U15 a S.Antonino di Susa nella giornata di Winter Ball Cup organizzato dal CR piemontese. Il Castellamonte e i concittadini del Porta Mortara sono gli avversari di questa giornata.

La nostra U15 apre la giornata nella gara  contro il Castellamonte; non è stato facile per loro trovarsi sul monte un giocatore che vanta presenze di un certo peso sia in ambito regionale che nazionale, tanti gli swing andati a vuoto e la sconfitta è arrivata senza possibilità di rimonta.

Secondo incontro contro il Porta Mortara, gara che ha messo di fronte ragazzi che fino a qualche mese fa militavano nella stessa squadra, il carico emotivo era percepibile da entrambe le parti, ma i ragazzi di Agostinone e Benetti non si sono fatti intimidire e hanno fatto vedere un buon gioco sia in attacco che in difesa. Il risultato che sembrava scontato in principio, ha richiesto un impegno superiore al previsto da parte della squadra avversaria, che ha comunque portato a casa la vittoria con un punteggio finale di 5-3.

Questo è quanto basta ai tecnici e alla società che sta investendo molto nelle categorie giovanili, linfa vitale per il futuro di questo sport nella nostra realtà novarese.

I nostri allenatori, con la passione e la competenza  tecnica che li contraddistingue, stanno contribuendo in maniera significativa alla realizzazione di un progetto societario ambizioso e gratificante che non si ferma alle categorie giovanili ma porterà il colore azzurro nella categoria seniores di baseball e di softball.

    

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.